Offlimits Supermoto

Pogliani Day: Summer Rider Events 2008 & Offlimits Supermoto

Domenica 29 giugno 2008 si è tenuta nel circuito di Castelletto di Branduzzo(PV) la 5° edizione del Summer Rider Events. Come ogni anno il Gruppo Pogliani dà la possibilità ai suoi clienti ed amici di mettere le ruote in pista in modo sicuro e divertente! Noi eravamo presenti come ospiti e "test drivers" per provare direttamente in pista le splendide moto della P&P KTM.

La giornata si è svolta a partire dalla mattina alle 9.00 dove staff della P&P KTM era già pronto alla propria postazione per mettere a disposizione della clientela alcune delle moto normalmente eposte nelle loro vetrine. Tra queste troviamo i modelli KTM RC8 1190, KTM 690 SMC e KTM 990 Superduke R.
Ma veniamo al dunque, la prova in pista del bolide che ci è stato esclusivamente assegnao, la KTM 690 SMC.

Si tratta di un mezzo molto potente (64cv) con frizione antisaltellamento di serie, ma anche dotato di una ciclistica e di una componentistica sopraffina: pinza Brembo ad attacco radiale con disco da 320mm,  sospensioni WP racing adatte all'utilizzo sportivo e cerchi da 17 pollici (ant. 3.50, post. 5.50) per poter ospitare pneumatici di grossa taglia. Insomma, una racing a tutti gli effetti ma con la dote di essere sfruttabile e gestibile in tutte le condizioni, anche nell'utilizzo urbano.


In pista mi è piaciuta molto, in sella la posizione di guida è confortevole e tra le gambe sembra quasi di avere un 450. Il manubrio ha il giusto posizionamento ed una curvatura riconducibile esattamente tra il racing ed il comfort. Mi è parsa subito molto manegevole per essere un 690 e come già mi aspettavo, maledettamente stabile, specialmente nel veloce. Il motore si è dimostrato davvero eccezionale, caratterizzato da un'erogazione elettrica ma di una corposità davvero soddisfacente. Ottima anche la trazione, pur spalancando il gas con spregiudicatezza la perdita di aderenza è sempre molto gestibile, davvero sincera nelle reazioni. Cercando il pelo nell'uovo personalmente chiuderei di qualche click la compressione del monoammortizzatore in modo tale che affondi meno velocemente.


Forzando il ritmo alla ricerca del limite, la 690 SMC, si è dimostrata abbondantemente all'altezza della situazione,  tanto da farmi dimenticare di essere in sella ad un mezzo in regola con il codice della strada. E' infatti da imputare alle coperture di serie un leggero "chattering" che si innesca nella condizione di piega estrema.
Soddisfatti della prova ma soprattutto della splendida giornata ringraziamo nuovamente il team P&P KTM e vi diamo appuntamento alla prossima prova in pista!
 

 

Epic series: Offlimits Supermoto Actions

PARTNERS

 

 
 
 
 

Video del mese

Iscriviti alla newsletter

Gli ultimi fan...

Gli ultimi fan...